martedì 12 aprile 2011

martedì 12 aprile 2011

Light box ed esperimenti fotografici

Giuro che erano secoli che smanettavo alla ricerca di tutti i tutorial possibili, per fare la mia Light Box. Credo che moltissime di voi sappiano già cos'è e a cosa serve, ma io l'ho scoperta leggendo vari blog.

Per chi non lo sa (ma tenete conto che io non sono un'esperta) la Light Box è proprio quello che dice la traduzione, scatola della luce. In pratica la si utilizza per fare le foto nelle giornate nuvolose o alla sera.
Mi sono resa conto di averne bisogno quando la luce giusta per fare le foto alle mie creazioni, c'era solo negli orari in cui io non ero a casa. Quindi ero obbligata a farle nel fine settimane, sperando ovviamente nel tempo migliore e nella luce giusta. Quante foto scartate!!! E meno male esiste il digitale.

Insomma con un vecchio scatolone che il gatto usava come camera da letto (non vi preoccupate, non è stato sfrattato, ha solo cambiato posto, ora preferisce il letto!!!) e i giusti tagli, l'aggiunta di carta da lucido e un sacchetto dell'immondizia umida e un foglio di cartoncino bianco, eccola qui la mia scatola della luce. Ovviamente come potevo non collaudarla subito?

Ok da vedere non è bella, ma non voleva esserlo in effetti, è l'uso che è importante.




Insomma, chiudo le tapparelle della camera fino a renderla buia, posiziono la luce sopra (purtroppo ne ho una sola ma vedrò di procurarmene altre due) e scatto una foto di un paio di orecchini appena fatti...



Sinceramente sono rimasta un pochino male eh! Non fa miracoli sta light box. Poi ho preso fra le mani la mia compatta della Nikon e ci ho "giocato" scoprendo funzioni che non avevo mai avuto bisogno di toccare. Faccio almeno otto tentativi prima di scoprire che facendo la misurazione manuale del bilanciamento del bianco (giuro che l'ho fatto a caso, senza sapere che avrebbe sortito un qualche effetto!) il giallo scompare totalmente, lasciandomi una foto pulita (non so se sia corretta!).
Ed eccola qui, la foto senza essere stata ritoccata... e senza flash. Un sorriso me lo sono meritata da sola...


Questi orecchini semplicissimi sono fatti con queste goccione enormi in resina verde
e monachelle fatte a mano.


Per fare altri esperimenti ho fatto anche questa foto. Un bracciale con cristalli di Boemia viola e peridotto e un centrale lavorato a mano in metallo argentato. Anche questa foto non è stata ritoccata. Come potete notare compare l'ombra dei riccioli, ma io credo (qualcuno mi dica se dico giusto) che posizionando ai lati due luci, il difetto scompare, almeno un pochino.

Sono stata un pochino brava?

Se volete posso dirvi come ho fatto la scatola della luce, ma di tutorial ce ne sono molti nel web. Comunque ho speso € 1.30..... una cifra no?!

Erika


12 commenti:

  1. ciao Erika, sono capitata qui un po' per caso...ma forse ti seguivo già da un'altra parte...complimenti per i tuoi lavori e per le foto...ti basta solo giocare un po' con photoshop o pic-nic, sovraesporle un pochino e sono perfette....anch'io però non sono un'esperta:)
    ciao Grazia

    RispondiElimina
  2. io la odioo la light box ma proprio tantotanto...ecco ora non dirmi male,non voglio farti cattiva pubblicità...è che io penso di essere negata ad usare questo aggeggio! me ne sono creata una uguale(la tua è sicuramente + curata della mia^_^) l'anno scorso, c'ho giocato un pò, mi sn anche munita di lampadine a luce fredda, ma le foto lì dentro non riesco proprio a farcele, è più forte di me!

    ...orecchini e bracciale moltomolto belli!^_^

    RispondiElimina
  3. Sono capitata anch'io per caso nel tuo blog, Wow !!!!
    I tuoi lavori sono meravigliosi complimenti !!!

    RispondiElimina
  4. @Magike: ciao cara, si io ti conoscevo già, forse con un'altro blog chiuso qualche mesetto fa. Mi fa piacere che mi segui, l'ho fatto anche io ora, dopo aver curiosato sul tuo blog. Parlando di foto... oddio all'inizio erano una tragedia, poi grazie alle bloggher più esperte ho scoperto piccoli trucchi, ma le foto all'interno mi venivano sempre uno schifo. Ora che ho la mia scatola della luce... vado alla grande! Ahahaah!

    RispondiElimina
  5. @Fascination: ooh... io di foto ne ho fatte due come vedi... due buone su 12 a dire il vero. Non so se è stato un colpo di chiulo... Purtroppo io faccio orari per cui le foto all'aperto (decisamente più belle) non le riesco a fare. Speri di riuscire a farne di decenti con sta scatola della luce. E poi dai, non mi hai fatto cattiva pubblicità, è giusto che ognuno dica la sua no? Un bacione cara.

    RispondiElimina
  6. @Clò: ti ringrazio, sei gentilissima... adesso vengo anche io da te. :-D
    Ciaooo

    RispondiElimina
  7. Sei stata molto brava! Ho letto anche io che bisognerebbe avere due fonti di luce, una per lato, in modo da evitare le ombre. Direi però che i risultati sono già buoni. Ah, le digitali hanno migliaia di funzioni che ci tornano utili, giocaci un po'!

    RispondiElimina
  8. @Chica: ciao... si infatti, la Nikon ce l'ho da un paio d'anni, ma non ci ho mai smanettato, credo sia giunta l'ora. Faccio esperimenti, tanto il bello è proprio che non si spreca nulla col digitale! Ti ringrazio... :-D

    RispondiElimina
  9. Ciao Erika, ho linkato il tuo post sul mio blog, spero non ti dispiaccia...era giusto per avvertirti!^_^ notte!
    barbara

    RispondiElimina

Preziosi Commenti

 

Preziosi Bijoux Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | Ugg Boots Sale | web hosting