venerdì 8 luglio 2011

venerdì 8 luglio 2011

Bangles

Ciao a tutte,
in queste giornate, in cui l'aria si fa più afosa e il sole prepotentemente caldo, ho davvero pochissimo tempo da dedicare alle mie creazioni.
Devo dire la verità, sono in una fase di stallo, non solo per il pochissimo tempo, ma anche perchè mi sono arenata su una creazione che non vuole prendere forma. 
Vi ricordate che qualche post fa vi parlavo di una nuova nata per la Collezione Macedonia? Ecco, è colpa sua, colpa della collana Agrumi, che proprio non ne vuole sapere. Le perle stanno lì, nel loro splendido arancio, ingabbiate nel filo metallico, ma non mi parlano e io non faccio che guardarle e rigirarle tra le mani. 
Fa niente, sapete anche voi come vanno queste cose. Si ripongono in una scatola e ad un certo punto.....BAAAM una folgorazione! Ecco, io sono in attesa che arrivi.

Oggi, in questo bel venerdì di luglio, volevo farvi vedere un paio di lavoretti che ho fatto diverso tempo fa. Sbirciando nel web s'incontrano davvero idee straordinarie e io prendo spunto da esse per creare qualcosa che mi soddisfi.



Tutto si può dire di questi bracciali rigidi, fuorchè che siano facili da fare, almeno per me. 
Il primo composto da due fili metallici e tante belle perle in vetro cerato verde bosco. Molto semplice nella costituzione.
Il secondo, decisamente più complesso e generoso.


Una pastiglia centrale in vetro di Murano foglia oro originale (proveniente da una visita di qualche anno fa) e tanti intrecci e ricci di filo dorato.

Questo sotto cambia aspetto, affidandosi ad una perla piatta rettangolare in quarzo violaceo e ricci e volute di filo argentato.


E per finire.... il mio preferito, un bangles con un'enorme oliva in vetro di Murano foglia argento, sui toni del rosa, lavorata in 3D (all'interno si vedono scaglie di vetri colorati).
Anche qui, ricci e volute.


Queste creazioni mi piacciono, visivamente danno grandi soddisfazioni, ma dietro c'è un grande lavoro di pazienza e dolore (le mie dita chiedono pietà). Per il momento ho fatto solo questi, anche se ho una vastità di pietre e perle piatte acquistate in fiera per l'occasione..... Quando i calli si saranno riposati, magari nascerà altro.

Un bacione a tutte e buon week end!

17 commenti:

  1. Wow! Deve essere veramente difficile farli, ma che belli! I miei preferiti sono gli ultimi due.. tra quelli non saprei scegliere!!
    (Attendo la collana Agrumi con curiosità)

    RispondiElimina
  2. che meraviglia di bijou che crei !
    Sono rimasta incantata a guardarli tutti !
    Ciao
    Sonia
    Teddy & Co.

    RispondiElimina
  3. stupendi...realizzare questi bracciali è uno dei miei sogni...ce la farò...ho solo bisogno di tempo...per le perle arancio vedrai che prima o poi l'ispirazione verrà
    ciao Grazia

    RispondiElimina
  4. che belli! mi ha folgorato quello del quarzo violaceo è molto raffinato! complimenti

    RispondiElimina
  5. uno più bello dell'altro questi bracciali!
    guarda a me capita addirittura di comprare delle perle e poi di lasciarle nel cassetto per un anno perchè non ho l'ispirazione giusta!
    prima o poi vedrai che la collana agrumi prenderà la sua forma!!
    baci!
    fra

    RispondiElimina
  6. Oh beh cara Roberta, la collana Agrumi è in stand by e mi sa che ci rimarrà per un bel pezzo!!! Ti ringrazio per i complimenti comunque. Non sono facili da fare, ma danno immense soddisfazioni.

    RispondiElimina
  7. Ciao Sonia, sei davvero gentilissima, ti ringrazio!
    Ciao Erika

    RispondiElimina
  8. Ciao Grazia, ho trovato non poche difficoltà nel farli, più che altro perchè mentre li fai ti accorgi di cose che non immagineresti mai. Provare per credere eheheheh! Le perle arancio sono tornate a dormire.... chissà che torni l'ispirazione.
    Ciao Erika

    RispondiElimina
  9. Ciao Simo, grazie carissima, anche a me piace molto, credo sia stato l'ultimo che ho fatto in ordine cronologico!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Fra, ci credi se ti dico che in 3 edizioni fa della fiera Abilmente di Vicenza, ho acquistato delle perle in plastica colorata, con l'intenzione di farci qualcosa che però poi ho dimenticato.... le perle sono ancora nella scatola in attesa... ahahahah!!!

    RispondiElimina
  11. Non so come sono capitata qui, ma sono rimasta colpita dalla lavorazione che hai adoperato per questi bangles...
    è molto difficile, caspita! e tu sei stata molto brava! :)
    Complimenti!
    Rosy

    RispondiElimina
  12. Quanto mi piacciono!!! Complimenti per la pazienza! CIAO CIAO

    RispondiElimina
  13. Ciao Rosy e ben-capitata dalle mie parti. Si la lavorazione di per se non è difficilissima, è che il filo distrugge le mani, va tenuto teso e con una mano vanno tenuti fermi i fili principali... insomma un casino!!!
    Ciao Erika

    RispondiElimina
  14. Forza! Sono certa che alla fine quelle perle ti parleranno e troverai la loro sistemazione. Riguardo i bangles, che dire che non è stato già detto? Un lavoro molto ben fatto... No, è stato già detto...
    Un piccolo consiglio per proteggere le dita: hai provato a mettere del cerotto scotch prima di lavorare? Io a volte mi ricordo e le unghie soffrono un po' meno. Infondo, va bene non fasciarsi la testa prima che si rompa, ma nessuno ha mai parlato delle unghie!

    Buone creazioni!
    Ambra

    RispondiElimina
  15. Ciao Ambra.... ahahahaha.... in effetti hai ragione. La prossima volta provo, perchè onestamente non ho protetto le dita per paura che intralciassero l'intreccio, ma si può sempre provare no?

    RispondiElimina

Preziosi Commenti

 

Preziosi Bijoux Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | Ugg Boots Sale | web hosting