lunedì 17 ottobre 2011

lunedì 17 ottobre 2011

Creative blog party... e di altre chiacchiere.

Inizio subito col ringraziare la cara Deb di Fantasia e Colori che è stata la mia compagna per il Creative Blog Party. La ringrazio per le perle che mi ha mandato e per la santissima pazienza. Ho avuto problemi di varia natura tra cui problemi alla linea a casa, quindi mi era impossibile postare.
Oggi funziona tutto e vi faccio vedere cosa mi ha mandato...


...tutto sui toni del viola e ora prometto di pensare a cosa fare perchè (e più sotto magari vi spiego) per me al momento non è la cosa più facile da fare. Mi auguro di cuore che la visita alla fiera Abilmente mi rimetta in carreggiata.
Grazie mille Deb, sei stata carinissima e prometto di mettermi d'impegno!

Ma ora veniamo a me, mi sento abbastanza in imbarazzo perchè nessuna di voi mi conosce abbastanza da capire che io non sono ne un'assenteista, ne una che si lamenta "a cazzo" se mi consentite il termine. Il fatto è che me la sto passando male psicologicamente per varie ragioni che non vi sto a dire. Il fatto è che sono fuori fase, completamente e nonostante io mi metta seduta tra le mie perle, non mi va di fare nulla e tutto quello che provo a fare viene uno schifo. 
Non so se sia un blocco emotivo o semplicemente una depressione causata da una situazione lavorativa disastrosa. Ci sono davvero pochissime cose che mi rendono felice ora, che mi fanno sorridere. Mi rendo anche conto di avervi abbandonate, ma io passo sempre da voi, solo che non commento perchè non saprei cosa dire, se non i banali "Oh che bella cosa hai fatto...". Non sono io, non sono così e difficilmente voi che passate di qua una tantum potete capirmi e ovviamente non è assolutamente una colpa, anzi, la colpa è mia che non riesco a venirne fuori.
Sabato andrò con un'amica alla fiera Abilmente, che di solito mi mette l'argento vivo addosso, che già settimane prima sono effervescente e piena di idee, quest'anno ZERO. Vado, vado per non pentirmi di non essere andata, vado per la mia amica, ma non per me... io non ho nulla da prendere, nulla che mi faccia voglia. 
Questa totale mancanza di creatività è un chiaro sintomo di altro che ho individuato ma che non posso cambiare e non so nemmeno se è effettivamente la motivazione che mi fa stare così.
Il matrimonio... ci pensate che nemmeno quello mi mette il desiderio di fare? Avrei annullato tutto, ristorante e inviti, sarei andata col mio Daniel in comune solo con i testimoni e basta, per non aver altro da fare, perchè non ne ho voglia....
Quindi vi chiedo scusa, per ora lascio tutto così e ci sarò a momenti... spero possiate perdonare la mia assenza.

Vi lascio con questo bracciale senza nome, nato per caso... Catena rolò, murrine originali, chiusura fatta a mano.




Ciao a tutte Erika.

14 commenti:

  1. Erika, non prendertela...rilassati e tutto acquisterà una luce diversa
    ciao!

    RispondiElimina
  2. Ciao Erika, mi dispiace moltissimo che tu stia così male. Non ti conosco abbastanza per mettermi a darti consigli, ma posso dirti che non esiste nessun aspetto della nostra vita che ci definisce completamente e che tu sei a vali molto più del lavoro, dell'organizzazione del matrimonio e della tua voglia o no di fare.
    Anche io vado alla fiera abilmente, molto molto probabilmente sabato! Chissà, magari ci incroceremo! ;)

    RispondiElimina
  3. ciao erika,
    non sai quanto ti capisco! non so quale sia la natura disastrosa del tuo lavoro ne che cosa l'ha causata ma capisco cosa significa star male per il lavoro.. sopratutto, nel mio caso, quando il lavoro non c'è e i soldi mancano.. dopo 8 mesi di disoccupazione la voglia di creare è sotto lo zero assoluto. Anche io per un po di tempo non ho preso in mano pinze e perle.. era l'ultimo dei miei pensieri!Per fortuna ora ho trovato un lavoretto e mi sento veramente rinascere! Non credo che le varie blogger ti considerino una "lavativa", tutti abbiamo i nostri momenti critici.. spero che il tuo passi presto.. te lo auguro di cuore!
    francy

    RispondiElimina
  4. Cara Erika,
    non ci conosciamo, ma cavolo! come e quanto ti capisco!!...credimi, è già qualcosa se riesci ad aver individuato quel "qualcosa"...

    in bocca al lupo!
    un abbraccio

    Angel

    RispondiElimina
  5. Qualunque sia la causa del tuo malessere spero che possa passare presto...tu non mollare...continua a cercare una ragione...stai per iniziare una nuova vita cerca forza in questo...
    un grandissimo abbraccio
    Grazia

    RispondiElimina
  6. Non hai idea quanto ti capisca!
    ho attraversato un periodo simile, l'anno scorso mi è successo di tutto...
    so cosa vuol dire la perdita di entusiasmo, proprio io che sono sempre stata un'entusiasta della vita e di tutto in genere, alla stregu di una bambina....
    Ancora oggi, benchè sia fuori zona rossa, faccio fatica a trovare stimoli se non che nella creatività.
    Quindi fatti forza e dacci dentro lì ad Abilmente: vedrai che ti bombarderanno di idee :)))

    E poi ragazza, sbaglio o devi sposarti a breve??? e allora, sorridi dai! ^____^

    un abbraccio sentito :*

    RispondiElimina
  7. Ciao tesoro!
    Mi dispiace molto sentirti giù in questo modo...di certo non posso sapere il motivo di tanta amarezza e tristezza, ma sono sicurissima che passerà!
    Prenditi il tempo che ti serve, non sforzarti di fare cose che non hai voglia di fare...non devi ritrovare l'ispirazione creativa a tutti i costi, sarà lei a ritrovare te quando sarà il momento giusto!
    Spero di risentirti presto e ti mando un affettuoso abbraccio cara Erika!

    RispondiElimina
  8. @Simo: è proprio di luce che avrei bisogno...

    @Roberta: ciao cara, ti ringrazio per le tue belle parole. Anche io sarò alla Fiera sabato.... magari ci si incontra davvero!

    RispondiElimina
  9. @Assisi: oh guarda ti capisco, il mio compagno ha appena trovato lavoro dopo 8 mesi che era a casa. Sembrava diventare matto... Il mio problema è di altra natura, dove lavoro sto malissimo e detesto quello che faccio. Tutto si ripercuote sulla vita privata ovviamente, lasciandomi stanca e afflitta. Brutta cosa. Speriamo passi.

    @Angel: si lo so, ma anche individuarlo e non riuscire e porvi rimedio non è molto... Grazie di cuore per la comprensione.

    RispondiElimina
  10. @Grazia: Grazia sei un tesoro. Un abbraccio.

    @Rosy: hai detto bene, tra poco mi sposo. Ho sistemato le cose importanti e sono praticamente ferma immobile per il resto. A volte penso che sarebbe meglio andare semplicemente in Comune senza fronzoli, dire sì e basta! Poi penso che col tempo me ne pentirei. A volte è solo difficile, tutto qui.

    @Clody: grazie Claudia, spero solo che passi il tempo e passi questa malinconia, questa ansia, questo stato d'animo orrendo che mi fa star male per tutto il tempo. Spero che la fiera mi diverta e mi illumini, quello si lo spero proprio!

    RispondiElimina
  11. Cara Erika... Mi dispiace sentirti così... Non ci conosciamo neanche quindi non so nemmeno bene cosa dirti se non che momenti così capitano a tutti, giorni in cui è tutto nero e nemmeno le cose che di solito ci rendono felici riescono a farci sorridere... Ma posso anche dirti di stare tranquilla che di sicuro passerà anche questo e tornerai ad essere serena e tornerai a sorridere ancora anche davanti alle tue perline colorate... Un abbraccio, ciao

    RispondiElimina
  12. Ciao Erika,
    mi spiace saperti in questo brutto periodo. A volte non c'è altro che da fare che trovare un modo per convivere con una situazione poco piacevole. Non lasciare che la situazione a lavoro ti prosciughi, tu sei altro oltre al lavoro. Tu sei creatività, voglia di fare, entusiasmo. Ritrovati nella tua vita privata e lascia i brutti pensieri a lavoro. Pensa comunque che quel lavoro ti dà una sicurezza che puoi semplicemente sfruttare mentre cerchi altro. Non è facile, ma non è nemmeno giusto che quella situazione ti getti nello sconforto.
    Un abbraccio,
    Ambra

    RispondiElimina
  13. Ciao Debora, ti ringrazio di cuore per le tue belle parole. Speriamo che si sistemi tutto... ciao.

    RispondiElimina
  14. Cara Ambra, hai ragione. Purtroppo il lavoro occupa la maggior parte della nostra giornata ed è difficile lasciarsi alle spalle i problemi inerenti a questo ambiente. E' anche vero però che c'è altro, tanto altro nella vita e anche molto bello, basta solo trovare il coraggio di guardare in quella direzione. Ciao.

    RispondiElimina

Preziosi Commenti

 

Preziosi Bijoux Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | Ugg Boots Sale | web hosting