mercoledì 27 febbraio 2013

mercoledì 27 febbraio 2013

E son soddisfazioni...

Qualche settimana fa sono andata in un negozio dove vendono stoffe... e voi direte "Ma che novità!"... eh no scusate, per me lo è in effetti.... ero alla ricerca di viscosa nera, per trasformare un vestito estivo in una gonna, visto che il busto dell'abito mi è diventato piccolissimo... o sono io ad essermi allargata? No no, sicuramente è lui che si è ristretto.

Ovviamente non ho trovato la viscosa nera perchè il negozio è piccolo rispetto ai grandi magazzini Giesse di cui vi parlavo ieri, e non hanno ancora fatto il carico di stoffe per l'estate.
Potevo secondo voi uscire senza nulla?

A parte una stoffa per un abito bianca e azzurra (la fissa per l'azzurro appunto) una stoffa leggerissima e trasparente per un copri canotta, e una stoffa nera disegnata (ci ho già fatto un vestito, ve lo mostrerò!) ho trovato uno scampolo in jeans di cotone abbastanza leggero e lavorabile per la mia povera Bice.... ah qualcuno di voi non sa chi è Bice, ma ve la presenterò, promesso.


La mia idea di partenza era una gonnellina in jeans con le balze, di quelle che vanno un po' di moda ora e che, viste su vari negozi on line, costano uno sproposito.
Pensavo fosse facile, del resto la gonna è stata la cosa che ho fatto per prima e quella che ho fatto più spesso, ad ogni gonna il risultato è stato migliore... anche se quelle che ho fatto non so se riuscirò mai a portarle ahahahahahh!

Insomma, faccio il cartamodello, disegno, taglio, imbastisco.... ecco le prime difficoltà sono state nel stringermi la gonna addosso, cazzarola ho bisogno di una mano o di un manichino, da soli e inesperti è impossibile.
In qualche modo ho fatto (il risultato è una gonna poco poco larga, ma va bene....) poi mi sono messa a pensare a come fare le balze, ho guardato tutorial, ho guardato sul libro... facilissimo!!!!

Sembrava!!!!

Durante la lavorazione, e lo vedete qui sotto, mi sono detta "ricordati di non imbarcarti più in un progetto simile!!!".

Il primo colpo ho fatto la balza con punto filza (mi pare si chiami così) e ho tirato per arricciarla, ma ho trovato un mare di difficoltà poi per puntarla e cucirla, così le due successive mi son detta "Cambiamo sistema... facciamo le piegoline in libertà!" ecco, ci ho messo metà del tempo e anche se il lavoro non è proprio preciso... chi se ne frega!


Ed ecco il risultato.
Anzi mi scuso per le foto, son fatte col cellulare per condividere il lavoro con alcune amiche... 

La mia gonnellina eccola qui.
Soddisfazione a mille, perchè io, proprio io che non sapevo cucire un buco su un calzino, ho fatto sta cosa.... qui dovevo ancora stirarla e sfilarla (togliere i fili di cucitura e di imbastitura) ma non resistevo e ho dovuto fotografarla!!!


Ha i suoi difettini, ma voi non sapete dove, per cui non ve li dico ahahahaah!

Cosa ve ne pare? Siate buone eh!

Ciao ciao e alla prossima.
Erika

15 commenti:

  1. Libby, dobbiamo parlare seriamente io e te... molto seriamente...!!!
    OVVIAMENTE MI PIACE TANTISSIMO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :O devo avere paura allora.... e poi perchè mi chiami Libby? Qui sono ERIKA... ahahahahahh! Sono felice che ti piaccia... ha il suo perchè in effetti, l'ho provata con calze e stivali, una figata!

      Elimina
  2. dico wow!!!! anch'io sto imparando a cucire, ma ieri sera ci ho messo due ore per cucire le strisce di un astuccio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh tranquilla Grazia, sapessi quanto ci ho impiegato io... quanto ho litigato con la Bice perchè non faceva quello che volevo io!!! Ci metto ancora una vita a fare le cose, ma sono così soddisfatta!

      Elimina
  3. Ma sei stata bravissima...E' proprio carina!!!

    RispondiElimina
  4. Proprio carina: che soddisfazione!!! Lo dicevo io, lo dicevo.. guarda che io voglio lo sconto fedeltà e fiducia, quando cucirai vestiti per tutte, eh!!!! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ovviamente..... sconto blogger a tutte le amiche storiche ahahahahah!

      Elimina
  5. Se questo è uno dei tuoi primi lavori posso dire che "hai la stoffa"!!!
    Continua così Ciao elisabetta

    RispondiElimina
  6. Se questo è il risultato della tua prima gonna a balze mi sento di dirti che "hai la stoffa" per realizzare le tue idee.
    Continua così Ciao Elisabetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisabetta, grazie mille per la visita.... e per i complimenti. Non credo sarò mai bravissima, ma sono comunque molto contenta!!!

      Elimina
  7. TI POSSO DIRE CHE SEI STATA BRAVISSIMA !! ANCHE SE SEI ALLE PRIME ARMI , LA STRADA E' LUUUUUUUUNGA LUNGA HAI MOOOOOOLTO DA IMPARARE MA DAVVERO SEI STA MOOOOLTO BRAVA!! TE LO DICE UNA CHE HA FATTO DEL CUCITO LA SUA ROFESSIONE DA OLTRE 20 ANNI!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, grazie... eh si lo so, sono molto molto molto alle prime armi. Pensa quanto ci metto anche solo per una cucitura. Ma se pensi che ho 39 anni, che non ho mai preso in mano un ago... io sono davvero soddisfatta. Poi, non diventerò mai una sarta, figurati, però saper raggiungere cose che prima per me erano impensabili, è una grande cosa!
      Grazie ancora....

      Elimina
  8. Queste gonne puffettose sono il mio sogno. Ma il fianco generoso e il femore da puffa non aiutano proprio... per fortuna che non so ancora cucire, almeno non corro il rischio di farla e non indossarla :P
    Per ora ho in progetto di fare pratica stringendo cose che mi sono diventate un po' abbondanti e che giacciono nell'armadio inutilizzate... alla bisogna chiedo a te!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella è la cosa più bella, quella di metter mano a cose che non si portano più per una ragione o per l'altra. Un po' quello che ho fatto io col mio abitino in viscosa. Il busto mi stava ormai stretto, ma la gonna è comoda e generosa, per cui un ritocco ed è come nuova e ancora portabile....

      Elimina

Preziosi Commenti

 

Preziosi Bijoux Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | Ugg Boots Sale | web hosting