giovedì 28 febbraio 2013

giovedì 28 febbraio 2013

Rovistando nei cassetti

Se il nome di questo blog e di tutto il circo è Preziosi Bijoux.... li vogliamo far vedere sti bijoux.. o ce li dobbiamo inventare?

Lo so che l'avete pensato!!! 

Allora, oggi mi sono presa in ritardo, per cui vi faccio un post piccino solo per farvi vedere questo lavoretto.

E' un bracciale.... (Ma va???) avete presente quando ad un certo punto vi ritrovate con degli spezzoni di catena troppo corti per farci qualsiasi cosa?
Oppure con perle che sono poche per poterle utilizzare su qualcosa di sensato?

Ecco, questo bracciale è nato dai rimasugli di "magazzino" diciamo.

B6985

E' composto da una catena leggera in alluminio dorato tartaruga (o pizzo) e da perle in cristallo Swarovski di varie misure, non che da cristalli perlati e da cristalli aurora boreale.
Tutti insieme appassionatamente in un bracciale semplice e leggero.


Le foto non sono proprio come le volevo, ma in questa stagione si fa davvero fatica a trovare la luce adatta per esaltare colori e lucentezza, per cui abbiate pazienza.

Poi ho fatto un acquisto (un'altroooo????) stavolta non di stoffe. Anzi lo ha fatto mio marito per me... la Light Box. Sono certa che le creative più scafate sanno di cosa sto parlando. 
Non vi spiego nulla per ora, ve la faccio vedere appena arriva.

Intanto vi saluto e ci si legge domani eh!

Ciaooo

Erika




mercoledì 27 febbraio 2013

mercoledì 27 febbraio 2013

E son soddisfazioni...

Qualche settimana fa sono andata in un negozio dove vendono stoffe... e voi direte "Ma che novità!"... eh no scusate, per me lo è in effetti.... ero alla ricerca di viscosa nera, per trasformare un vestito estivo in una gonna, visto che il busto dell'abito mi è diventato piccolissimo... o sono io ad essermi allargata? No no, sicuramente è lui che si è ristretto.

Ovviamente non ho trovato la viscosa nera perchè il negozio è piccolo rispetto ai grandi magazzini Giesse di cui vi parlavo ieri, e non hanno ancora fatto il carico di stoffe per l'estate.
Potevo secondo voi uscire senza nulla?

A parte una stoffa per un abito bianca e azzurra (la fissa per l'azzurro appunto) una stoffa leggerissima e trasparente per un copri canotta, e una stoffa nera disegnata (ci ho già fatto un vestito, ve lo mostrerò!) ho trovato uno scampolo in jeans di cotone abbastanza leggero e lavorabile per la mia povera Bice.... ah qualcuno di voi non sa chi è Bice, ma ve la presenterò, promesso.


La mia idea di partenza era una gonnellina in jeans con le balze, di quelle che vanno un po' di moda ora e che, viste su vari negozi on line, costano uno sproposito.
Pensavo fosse facile, del resto la gonna è stata la cosa che ho fatto per prima e quella che ho fatto più spesso, ad ogni gonna il risultato è stato migliore... anche se quelle che ho fatto non so se riuscirò mai a portarle ahahahahahh!

Insomma, faccio il cartamodello, disegno, taglio, imbastisco.... ecco le prime difficoltà sono state nel stringermi la gonna addosso, cazzarola ho bisogno di una mano o di un manichino, da soli e inesperti è impossibile.
In qualche modo ho fatto (il risultato è una gonna poco poco larga, ma va bene....) poi mi sono messa a pensare a come fare le balze, ho guardato tutorial, ho guardato sul libro... facilissimo!!!!

Sembrava!!!!

Durante la lavorazione, e lo vedete qui sotto, mi sono detta "ricordati di non imbarcarti più in un progetto simile!!!".

Il primo colpo ho fatto la balza con punto filza (mi pare si chiami così) e ho tirato per arricciarla, ma ho trovato un mare di difficoltà poi per puntarla e cucirla, così le due successive mi son detta "Cambiamo sistema... facciamo le piegoline in libertà!" ecco, ci ho messo metà del tempo e anche se il lavoro non è proprio preciso... chi se ne frega!


Ed ecco il risultato.
Anzi mi scuso per le foto, son fatte col cellulare per condividere il lavoro con alcune amiche... 

La mia gonnellina eccola qui.
Soddisfazione a mille, perchè io, proprio io che non sapevo cucire un buco su un calzino, ho fatto sta cosa.... qui dovevo ancora stirarla e sfilarla (togliere i fili di cucitura e di imbastitura) ma non resistevo e ho dovuto fotografarla!!!


Ha i suoi difettini, ma voi non sapete dove, per cui non ve li dico ahahahaah!

Cosa ve ne pare? Siate buone eh!

Ciao ciao e alla prossima.
Erika

martedì 26 febbraio 2013

martedì 26 febbraio 2013

A caccia di tesori

La caccia al tesoro era una cosa che si faceva da bambini, almeno ero convintissima di questo, ma capita anche da adulti di darsi alla folle ricerca di qualcosa, anche se ancora non si sa cosa sia.

Piena di entusiasmo sabato mattina sono partita con mia cugina e mia zia e siamo andate alla ricerca di Giesse Scampoli che ha sede a Rosà, direi un bel po' distante da dove abito io, ma non importa, ci sono viaggi che vale la pena di fare.

Dicevo?
Ah si, ho una cugina poco più giovane, un'autodidatta del cucito, che mi aveva suggerito questo posto e così siamo partite sabato con l'intenzione di farci un'idea di cosa offrisse il posto.
Beh neanche dirlo, meraviglioso, pieno di stoffe colorate, ordinatissime, un angolo merceria talmente fornito da non averne mai visto uno uguale.
Così col nostro carrellino abbiamo girato per espositori e cesti e io ho acciuffato alcune stoffe, quelle che vi ho messo qui sotto.

Tengo a precisare che il mio colore preferito è l'azzurro, il turchese in tutte le sue sfumature, solitamente punto sempre questo colore. Stranamente sabato mattina ero attratta dal rosa e così mi sono ritrovata alla cassa con queste stoffe.....


La prima stoffa sulla sinistra è un tubolare elasticizzato piuttosto lungo, credo ne verrà un abitino da Barbie.... nel senso che verrà il classico tubino super aderente, anche se non è che me lo possa proprio permettere...
Il secondo tessuto è molto molto particolare, nasce doppio e già arricciato a metà, vediamo se riesco a farne un top o un vestitino, ancora non so.
La terza stoffa è la classica elasticizzata e morbida, adattissima per una maglia sportiva, ma anche qui il progetto è ancora in fase di costruzione.


Poi ho trovato una magnifica offerta di cotone americano. Ho un'idea che non so se sarò in grado di tradurre poi in qualcosa di concreto, ma diciamo che c'è e questo basta per darmi coraggio.
Ovviamente per tutto questo ben di Dio, ho preso anche i fili adeguati, elastico, sbieco, spilli nuovi, insomma tutto quello che mi serve.
Ecco per tutto questo ho speso poco meno di 38 euro, non so chi di voi se ne intenda, ma vi assicuro che sono pochi.
Insomma, un paradiso, una caccia al tesoro riuscitissima e che, non vi nego, non vedo l'ora di rifare....

Ovviamente, mano a mano che porterò a termine i progetti, ve li posterò eh.... state attente.... :-D

Ciao ciao
Erika

lunedì 25 febbraio 2013

lunedì 25 febbraio 2013

Nuovo abito

Eccolo qui, salvo complicazioni e cambiamenti dell'ultima ora, questa è la nuova veste di Preziosi Bijoux.
Un blog tutto rosa, assolutamente femminile.

A renderlo così accogliente, proverbiale è stato l'aiuto di mio marito, che ha sistemato e reso leggera la grafica, simpatica, colorata. Vi piace? Io la adoro!!!

Diciamo che questo è un post di servizio, per presentarvi la nuova versione di una creativa sempre all'opera... o quasi.
Spero presto di potermi mettere seriamente al lavoro, di potervi presentare tutto quello che faccio e che mi passa per la testa.
Ho apportato cambiamenti, non solo nel blog, ma anche negli interessi e in alcuni aspetti tecnici di cui parleremo più avanti, mano a mano che scriverò.

Intanto ringrazio tutti, quelli che mi leggono regolarmente, quelli di passaggio e tutti coloro che vorranno lasciare un segno.

Vi lascio qui sotto anche il link alla mia pagina di Facebook, anch'essa in movimento... lento, ma pur sempre movimento.

Facebook

Un abbraccio a tutti e buona creatività.

Vs Erika

venerdì 22 febbraio 2013

venerdì 22 febbraio 2013

Anni 50

Vi è mai capitato di pasticciare con le paste polimeriche? 
Per pasticciare intendo proprio partire con un'idea e ritrovarvi a fare tutt'altro.
Ecco è il caso di questi orecchini....

Simpatici son simpatici, mali vedo così anni '50.


Quando ho fatto questo primo paio, ho pensato subito all'amica Barbara, che infatti li ha acquistati, sembravano fatti a posta per lei, forse per la passione di fare festicciole anni 50/60 con gli amici, forse perchè in alcune foto ho proprio visto lei adeguata a questi orecchini, o gli orecchini a lei.

Insomma, hanno subito subito trovato casa.

Logicamente la foto pubblicata su Facebook, ha riscosso simpatia e sono nati su ordinazione altri fratelli di questo primo paio.... che vedete qui sotto.


Anch'essi hanno trovato casa e nuove orecchie da cui pendere.

Ma la pasta polimerica non è così immediata e facile da lavorare. Cioè le cose che appaiono più elementari non sempre lo sono, almeno per me.
Ci provo ancora eh, pasticcio e da ogni pasticcio esce qualcosa.

Del resto, non è forse continuando a provare che si diventa "capaci"?

Vs Erika 


giovedì 21 febbraio 2013

giovedì 21 febbraio 2013

Preziosi ...aggiornamenti.

Ciao a tutti,

In questi giorni vedrete svariati e sostanziali cambiamenti nell'aspetto di questo blog. Abbiate pazienza, sto cercando di renderlo piacevole, dinamico, pulito e di facile consultazione.

Anzi, diciamo la verità, lo sta facendo mio marito!
Si perchè lui è un grafico e di sicuro ne sa più di me, è pignolo, preciso... io sarei un po' una cazzara e comunque lui se ne intende di più.
Insomma WIP per quel che riguarda la pagina.

Per il resto cosa dirvi? 
Intanto per chi non lo conosce (alcune di voi mi seguono su Facebook e già lo avevo presentato), questo è il nuovo (ormai non più) logo di Preziosi Bijoux. Io adoro i gatti e questo l'ho trovato assolutamente adeguato. Anche questo, lavoro di mio marito. Delicato, simpatico, incisivo.... insomma a me piace ovviamente.


In questi lunghi mesi di assenza, mi sono comunque sempre dedicata ai miei bijoux, ma anche ad altro.
Ho fatto un corso di taglio e cucito, ho ampliato gli orizzonti creativi, tentando di farmi gonne e maglie, non sempre riuscite proprio benissimo, ma sono soddisfatta, molto soddisfatta di questi 4 mesi di studio... tanto che a marzo inizierò il secondo corso.
Ho imparato che tutto può tornare utile ad una creativa.

Quindi... abbiate davvero pazienza per quel che riguarda il blog, vi sembrerà magari di stare sulla montagne russe, ma quando sarò soddisfatta ve lo dirò.
Intanto son tornata, spero di rimanere!!!!

Ciao a tutte
Erika   





 

Preziosi Bijoux Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | Ugg Boots Sale | web hosting