giovedì 12 maggio 2016

giovedì 12 maggio 2016

Lavorare i metalli

Nonostante la settimana grigia e molto piovosa, nonostante il mal di testa di questa mattina, non volevo lasciarvi sole.... e oggi vi mostro tre lavori semplicissimi che ho fatto qualche settimana fa.

Mi piace molto lavorare i metalli, ma io non faccio cose astruse o particolari, amo sempre la parte semplice della vita e così è anche per i miei lavori.
Da ex orafa quale sono, so come maneggiare, tagliare, forare e limare, nonostante gli anni trascorsi, è come andare in bicicletta....

Alluminio.
Me ne sono innamorata, per tante ragioni.
E' tenero, fresco, facile da lavorare, delicato e malleabile. Con la lamina in alluminio ho fatto diversi orecchini, questo in foto fa parte della collezione Bagliori (la potete trovare sulla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/PreziosiBijoux/?ref=bookmarks ).
E' un semplice disco di alluminio sagomato a mano e texturizzato a martello. E' accompagnato da uno splendido cuore in cristallo Swarovski azzurro dai mille riflessi.
All'orecchio risulta essere leggerissimo ma vistoso, delicato e tintinnante.



Ottone.
In onestà vi dico.... che non ho fatto moltissimo con l'ottone, ma il risultato di questi orecchini mi ha sorpresa molto. Ho bombato a martello un disco di ottone e sono nati questi orecchini. Anche loro in abbinamento al cristallo Swarovski, che impreziosisce la creazione.
Una perla dorata, un bicono aurora boreale, sempre nei toni dell'oro. La lamina è stata inoltre satinata a mano per questo effetto "polvere".


Rame.
Beh questo è il più popolare tra i metalli lavorati, specie tra le creative. C'è chi ne fa davvero un'arte.
Io ho deciso di lasciarlo semplicemente tondo, texturizzato a martello per dei riflessi diversi e con il volo di due piccole farfalle in cristallo Swarovski. Cristallo e peridoto.
La monachella è fatta a mano con filo metallico in rame, ovviamente.
Diciamo che trovo il rame leggermente più "duro" da modellare, ma comunque con ottimi risultati.



E voi? Quale metallo preferite?

Ciao PB

venerdì 6 maggio 2016

venerdì 6 maggio 2016

Accendete il forno!!!!

Oggi, carissime amiche,

vi delizio con una ricetta "al volo", di quelle che aiutano a svuotare il frigo, una ricetta libera insomma.

Vi dico cosa ho usato io!

Ingredienti:

Un rotolo di pasta sfoglia (se siete bravissime, preparatela voi!!!)
1 peperone (io ne ho usato mezzo giallo e mezzo rosso.... si il colore è fondamentale!
2 aglio porro (potete usare tranquillamente la cipolla, lo scalogno ma il suggerimento che vi do è....mettetene tanta!!!! Beh se vi piace, ovvio!)
3 zucchine novelle (piccole, tenere e croccanti)
Formaggio a piacere, io ho usato la fontina che avevo in frigo e della mozzarella in fette.
2 uova
sale
olio qb
aglio in polvere.


Cominciamo? bene.... accendete il forno a 200° ventilato!

Ok... allora, tagliuzzate a fettine sottili la cipolla e le zucchine, a cubetti il peperone. In una pentola antiaderente mettete due cucchiai d'olio d'oliva extravergine (ovviamente potete usare quello che preferite...) una spolverata di aglio in polvere. Salate e aggiungete mezzo bicchiere d'acqua.
Le verdure devono appassire ma non cuocersi troppo. Devono rimanere croccanti. Per un risultato ottimale io ho messo la fiamma alta e ho fatto si che si asciugasse l'acqua in fretta, in modo che il tutto non risultasse "lesso". L'olio e l'aglio in polvere daranno al tutto un sapore strepitoso!


Ecco, questo è l'aspetto che dovrebbero avere una volta cotte. Io le ho fatte saltare per circa 15 minuti, non di più.

Ora foderate una teglia da 30 cm con la carta da forno (io ho utilizzato quella in dotazione con il rotolo di pasta sfoglia) ovviamente se preferite una torta salata più alta, vanno bene anche altre misure e dimensioni, a voi la scelta!
Stendete ora la pasta sfoglia e foratela sul fondo con una forchetta.


Adesso tocca al formaggio, tagliatelo a cubettini. Come vedere io ho due falchetti che attendono che mi "cada" qualcosa.... 
Una volta cubettato il formaggio, cospargetelo sulla pasta sfoglia "nuda".


Sbattete le due uova in una ciotola e uniteli al composto di verdura. Mescolate bene e rovesciate tutto sulla vostra teglia livellando bene con il cucchiaio di legno.


Voilà! il risultato dovrebbe essere questo.
Se avete delle velleità artistiche come me (ahahahahah) con la mozzarella in fette, potete fare dei disegni, il senso comunque è di mettere la mozzarella sopra!

Visto che bei colori?


Ora in forno!!!! Per 10 - 13 minuti, finché non vedere il tutto con un bel colore dorato.


Come potete vedere le mie velleità artistiche sono scomparse!!!! Ahahahaha!!!
Comunque nella mia cucina c'è un profumo che non vi dico....

Provate provate!!!

Un bacione e buon fine settimana!
PB




 

Preziosi Bijoux Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | Ugg Boots Sale | web hosting